Trova gli errori: ortografia, grammatica, punteggiatura

  • Facilità d'uso
  • Attrattività
  • Adattabilità
  • Idoneità terapeutica
4.5

Summary

Applicazione molto utile nella riabilitazione logopedica della disortografia, specialmente nelle fasi intermedie. Possibile impostare attività per lavorare su errori di tipo fonologico, non fonologico e fonetico oltre che su errori morfologici e di sintassi.

Oggi vi presentiamo la recensione di un’ applicazione molto utile nella riabilitazione logopedica della disortografia, specialmente nelle fasi intermedie.

E’ possibile infatti impostare attività per lavorare su errori di tipo fonologico, non fonologico e fonetico oltre che su errori morfologici e di sintassi.

Nella schermata principale una simpatica e pasticciona capretta introduce gli utilizzatori al menù principale:

  • Inizia/prosegui. Parte dedicata al bambino (sotto stretta supervisione): permette di continuare a svolgere l’attività già iniziata . In ogni momento è possibile interrompere, concludere l’attività oppure chiedere aiuto alla “mascotte”. In sostanza al bambino vengono presentate una serie di frasi e brevi dialoghi con elementi scorretti e/o mancanti da individuare, correggere e integrare. La scelta della tipologia di “errori” da correggere viene fatta dal menù apposito dal terapista.  E’ data la possibilità di scegliere al momento la tipologia di frase su cui lavorare, in relazione a quelle già selezionate sulla base dell’elenco degli esercizi.
  • Elenco esercizi . Parte dell’applicazione dedicata al tecnico in cui si devono selezionare gli errori e gli stimoli da includere o escludere nelle varie frasi, aggiornare i filtri per generare la lista degli esercizi , toccare sul pulsante “conferma” per applicare le impostazioni. Gli esercizi verranno somministrati in ordine di difficoltà crescente automaticamente dall’app, ma è possibile selezionare in autonomia uno qualsiasi da cui iniziare. I filtri, quindi il target di stimoli su cui lavorare e di conseguenza chiedere al bambino di correggere, sono i seguenti: doppie, articoli , aggettivi, verbi, lettera “q” , gruppi consonantici, lettera “h”, accenti e apostrofi, preposizioni e pronomi, punteggiatura, lessico. Questo elenco completo degli esercizi (100, in totale) viene mostrato quindi  in una schermata a parte e presenta il testo con gli errori e una serie di simboli che indicano le principali tipologie di errori contenute nell’esercizio. Se si toccano i simboli sulla legenda è possibile escludere/includere gli esercizi che li contengono. Un pulsante permette di creare liste di esercizi scelti secondo le esclusioni impostate.
  • Istruzioni. Spiegazione animata del funzionamento dell’applicazione (rivolta al bambino).

Alla fine di ogni esercizio, l’app presenta un breve feedback per commentare il risultato ottenuto, mentre gli eventuali errori non individuati (o aggiunti da chi esegue l’esercizio), vengono sottolineati in rosso. Se l’esercizio è stato completato con successo, si può passare in modo automatico al successivo; altrimenti, ne viene proposta la ripetizione.

Inoltre, dopo la fine dell’esercizio, toccando i diversi elementi che formano la frase è possibile vedere l’analisi grammaticale di ciascuno. Un pulsante mostra la soluzione, cioè la frase corretta.

Applicazione di facile utilizzo, semplice e funzionale per il potenziamento delle competenze ortografiche. Utile fino alle fine delle V elementare anche per permettere la generalizzazione delle competenze. Non è possibile creare profili personalizzati per ciascun bambino, quindi occorre segnare a parte il livello di “avanzamento” di ogni paziente.

Disponibile solamente su app store.

https://www.impararegiocando.it/trovaglierrori.htm

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.