DSA

L’applicazione che recensiremo oggi è indirizzata a famiglie, psicologi, logopedisti e insegnanti che si occupano di soggetti con Disturbo Specifico di Apprendimento.

Molto utile a livello informativo, soprattutto per le famiglie, può essere utilizzata da bambini che hanno la necessità di potenziare abilità di lettura e le competenze aritmetiche.

All’interno dell’app sono presenti 4 sezioni:

  • Famiglia;
  • Insegnanti;
  • Giochi;
  • Strumenti.

Le sezioni Famiglia e Insegnanti offrono informazioni teoriche sui DSA, dagli aspetti psicologici alla normative DSA nazionale (consultabile offline), dalla terapia alla diagnosi. L’app guida i genitori nel riconoscere i primi segnali di difficoltà e può aiutare gli insegnanti a chiarire alcuni aspetti sulla classificazione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

La sezione Giochi presenta 3 attività:

  • la prima, DELPHI, consiste nella ricerca di lettere e simboli marini uguali al target presentato, con la finalità di potenziare le competenze di analisi e ricerca visiva, utili al miglioramento delle abilità di lettura. Questo esercizio si prolunga per 4′ e, rischia di risultare poco accattivante per il bambino; inoltre, il font scelto per le lettere non è dei migliori: alcuni grafemi sono poco differenziati (W-M; I-H; C-U).

  • il secondo gioco, NUMERI IN PADELLA, è sul calcolo a mente: in basso è presentata una serie di simboli associati a numeri e, in alto, i due simboli che il bambino deve sommare/sottrarre. il gioco prevede lo svolgimento di operazioni a due cifre per cui il bambino deve già possedere un livello minimo di competenze di calcolo per poterlo svolgere.

  • il terzo gioco è attualmente in fase di sviluppo.

Si evidenzia che l’app non tiene conto degli errori che il bambino compie nello svolgimento delle prove e, pertanto, non è in grado di elaborare l’esercizio successivo sulla base delle fragilità emerse. Non vi sono, inoltre, possibilità di personalizzare le attività sulla base delle esigenze individuali dello user.

 

La sezione Strumenti, infine, offre informazioni su cosa siano gli “Strumenti Dispensativi  e Compensativi”, e ne mette a disposizione due:

  • Scatto Creo Imparo: consente di convertire foto, acquisite direttamente tramite il proprio tablet, in file pdf;
  • OCR Riconosci il testo: fornisce, online, la possibilità di convertire un file pdf in formato word. Sottolineiamo che il sito consente di convertire solo la prima pagina di un file, a meno che non si provveda ad effettuare la registrazione ad esso.


Recensione scritta in collaborazione con la logopedista ELENA TANI

 

DSA
Developer: Fabio Vinci
Price: Free
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
DSA
Developer: Fabio Vinci
Price: Free
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot
  • DSA Screenshot

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *