Gli animali selvatici, la fattoria

Patologie: late talkers
Le applicazioni (una riguarda gli animali domenistici e un’ altra gli animali selvatici) risultano essere particolarmente adatte,nella versione scaricabile gratuitamente, ai bambini piccoli ( 12/36 mesi) perché gli stimoli sono presentati tramite immagini semplici, quasi stilizzati, simili ai cartoni animati.
La prima sezione presenta disegni di animali a schermo intero con immediato riconoscimento vocale. Cliccando sull’ animaletto si attiva un’animazione (per esempio il lupo che muove la testa) e il relativo verso corrispondente.  In questo modo il piccolo discriminerà il suono e lo assocerà alla figura.
La seconda sezione si concentra sui suoni: ciascun animale è rappresentato in un quadratino e selezionandolo se ne può ascoltare il verso.
L’ultima parte ( presente nella versione completa) consiste nel memory con le figure trattate, gioco molto utile per allenare la memoria a breve termine.
A causa della sua estrema facilità ed intuitività, l’ applicazione può essere usata anche in caso di grave ritardo mentale.
VOTO: 7.5
Limiti: animali poco comuni
Pregi: disegni accattivanti e chiari

 

 

The app was not found in the store. 🙁 #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

 

 

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *